PODERE_PAVOLINI_01

Un naso elegante con note floreali e balsamiche molto delicate, nel tempo si apre a riflessi che ricordano il glicine e la liquirizia. In bocca Lady Giò libera lentamente una quantità di bollicine finissime, si apre subito in modo ampio e lega in un tutt’uno il retrogusto persistente, a generare la stessa eleganza già percepita al naso.

V.S.Q. Metodo Classico Brut

VITIGNI: Ortrugo, Fortana, Pinot Nero

PRODUZIONE:

  • Raccolta manuale in casse da 20 Kg in settembre
  • Vinificazione in bianco con pressatura delle uve intere
  • Fermentazione in acciaio a 15°C
  • Affinamento sulle fecce nobili per 7 mesi
  • Tirage nel mese di marzo
  • Affinamento sui lieviti da 24 a 36 mesi
Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.